About

Scopri il background, i designer e la missione di Poesie Veneziane.

I FONDATORI

GABRIELE CONTE è il cuore del marchio. Vanta 40 anni di esperienza nel settore calzaturiero. Prima di creare Poesie Veneziane, ha collaborato alla progettazione e allo sviluppo delle collezioni di una miriade di produttori italiani e di marchi internazionali per i quali è stato anche rappresentante commerciale presso il suo storico showroom.

Oggi il suo showroom è ancora attivo e ha sede all'interno dello Studio e Showroom di Poesie Veneziane, situato nel cuore del distretto calzaturiero più famoso d'Italia, quello della Riviera del Brenta, dove l'eredità è tutta calzaturiera.

Una vita dedicata alle scarpe, in un viaggio continuo attraverso tutto lo "Stivale" (Italia), tra produttori e clienti delle boutique oltre a una presenza fissa durante la Settimana della Moda di Milano e Pitti. Dal 2012, la sua missione è riunire tutte le sue competenze in Poesie Veneziane, per realizzare finalmente il suo sogno di imprenditore e designer.

SEBASTIANO CONTE è cresciuto tra scarpe e vestiti. La maggior parte dei suoi pomeriggi dopo la scuola, da quando era piccolo e fino a quando è diventato un adolescente, li ha trascorsi nella fabbrica di maglioni artigianali di sua madre.

Lei produceva principalmente per il gruppo Moncler e Benetton. Lì ha imparato i processi di produzione e spesso ha aiutato in tutto ciò che era necessario. Poco dopo, ha iniziato a viaggiare con Gabriele presso molti produttori di scarpe in tutta Italia, seguendolo nei suoi viaggi di progettazione e incontrando i clienti di boutique indipendenti, imparando e appassionandosi a questo prodotto unico, altamente artigianale e complesso che sono le scarpe.

Prima di unirsi a Poesie Veneziane, ha lavorato e studiato a Londra per 6 anni. Qui ha conseguito un Master in Creatività, Design e Innovazione presso la Bayes Business School di Londra (precedentemente nota come Cass Business School) e ha partecipato a diversi corsi di Fashion Design presso la Central Saint Martins. Combina l'esperienza in molte forme artistiche e creative (pittura, fotografia) con le competenze informatiche.